Meltar Boutique Hotel Asiago

“Ottimo hotel”

Originariamente era una casa colonica e Meltar, nella lingua dei Cimbri ( X secolo d.C. ), significava palude. La casa e’ costruita nella tipica pietra locale e si erge tra i boschi dell’Altipiano.
Un panorama bellissimo e quello che colpisce e’ l’assoluto silenzio.
Sito nel centro di un campo da golf, ospita spesso campionati internazionali.
Camere molto curate ed un ottimo materasso. Personale gentile e disponibile, la receptionist Pamela e’ riuscita perfino a farmi venire il giorno dopo l’arrivo un infermiere.
Andrebbe potenziato il sevizio alla prima colazione, affidato spesso ad un solo cameriere.
Completamente insoddisfacente la connessione internet, molto lenta e fuori uso per un paio di giorni.
Spa dotata di tutto, salvo piscina.

Ha soggiornato in Luglio 2016

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *