Cortina d’Ampezzo, la regina delle Dolomiti

Credo che Cortina sia da un punto di vista naturalistico, la piu’ bella location per attivita’ sciistica ma anche per vacaze estive in Italia.  Altitudine 1,224 m. E’ stata teatro delle olimpiadi invernali del 1956 e dei Campionati mondiali di sci alpino del 2021 e ospitera’, assieme a Milano, le Olimpiadi invernali del 2026.

E’ circondata a 360 gradi dalle Dolomiti Ampezzane  che conferiscono alla vallata una bellezza unica al mondo. Tra le montagne piu’ famose si ricordano le Tofane a ovest, il Pomagognon a  Nord, Il Cristallo a nord-est, il Faloria e il Sorapiss a est, il Becco di Mezzodi’, la Croda da Lago e il gruppo dei Nuvolau a sud.

La prima attestazione della localita’ risale al 1156 , e se ne evince che gia’ all’epoca Ampezzo era parte del Cadore, Nei secoli seguenti continuo’ ad essere sottoposta al Patriarcato di Aquileia, uno dei Feudi del Sacro Romano Impero. Cio’ fino al  1420, quando venne conquistata dalla Repubblica di Venezia.

Questo fino agli inizi del ‘500 quando l’Austria dichiaro’ guerra a Venezia e conquisto’ il territorio della valle d’Ampezzo che venne annesso all’ Austria. Cortina infatti fu austriaca fino al 1918 cioe’ fino alla fine della Grande Guerra.Quando nel 1914 scoppio la Prima Guerra Mondiale , Cortina e i suoi abitanti vennero chiamati a difendere il territorio con l’ esercito Austriaco, fu un periodo tragico per la conca ampezzana  in quanto Cortina si trovava in un punto strategico di confine con passi alpini e montagne sulle quali il combattimento e’ stato aspro e per molti abitanti mortale.

Nel 1923 il territorio venne separato dal resto del Trentino-Alto Adige e inglobata nella provincia di Belluno. Durante il Fascismo Ampezzo subi’ una pesante opera di italianizzazione, volta ad uniformare il territorio ladino, gia’ asburgico e tirolese alla cultura italiana.

Nel 2007 la popolazione locale ha espresso attraverso un referendum, finora inascoltato, la volonta’ di essere riammessa al territorio  della regione Trentino-Alto Adige.

Basilica dei Santi Filippo e Giacomo Apostoli

Escursioni:

Lago di Misurina

Il lago di Misurina è un lago alpino naturale, il più grande del Cadore e si trova a 1.754 m s.l.m. a Misurina, frazione di Auronzo di Cadore (Belluno). Il perimetro è di 2,6 km mentre la profondità è di 5 metri.

Molto bella la passeggiata intorno al lago.

San Candido

San Candido

Fa parte della Provincia autonoma di Bolzano,in Trentono Alto Adige., situato nell’alta Pusteria. E’ incluso nel parco naturale Tre Cime.

 

 

Donation:

 

 

 

 

 

Commenti (10)

  1. zmozero teriloren

    I went over this site and I believe you have a lot of excellent information, bookmarked (:.

    Rispondi
  2. Felix Meyer

    This is some awesome thinking about Search Engine Optimization. Would you be interested to learn more? Come to see my website at xrank.cyou

    Rispondi
  3. casino online

    I was looking for another article by chance and found your article casino online I am writing on this topic, so I think it will help a lot. I leave my blog address below. Please visit once.

    Rispondi
  4. marizonilogert

    You could certainly see your enthusiasm within the work you write. The arena hopes for more passionate writers such as you who aren’t afraid to say how they believe. All the time follow your heart. “A second wife is hateful to the children of the first a viper is not more hateful.” by Euripides.

    Rispondi
  5. safetoto

    From some point on, I am preparing to build my site while browsing various sites. It is now somewhat completed. If you are interested, please come to play with safetoto !!

    Rispondi
  6. Web pages

    Appreciate this post Cortina d’Ampezzo, la regina delle Dolomiti. Let me try it out.

    Rispondi
  7. Cartes pokemon

    Appreciate this post Cortina d’Ampezzo, la regina delle Dolomiti. Let me try it out.

    Rispondi
  8. Nearly

    Appreciate this post. Let me try it out.

    Rispondi
  9. Itís difficult to find educated people about this subject, but you sound like you know what youíre talking about! Thanks

    Rispondi
  10. Legalise

    Merci pour votre article Cortina d’Ampezzo, la regina delle Dolomiti.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *