Ristoranti Mondo

Quelli-che-hanno-ottenuto-una-votazione-massima-e-molto-buona.

Sapori indiani rivisitati ( * Michelin)

 

Benares www.benaresrestaurant.com 12 a Berkeley Square London

Sito nel cuore di Mayfair, si accede al ristrante Benares alla sommita’ di una scala.

Accoglienza premurosa da parte del personale.

Inizialmente viene servito un cocktail di champagne, pesca e frutto esotico accompagnato da croccanti chips indiane e ben tre salsine.

Quindi una “amuse bouche” costituita da cipollina fritta su purea di verdure.

Pulcino grigliato accompagnato da numerose spezie. Calice di Chardonney ungherese. Quindi trancio di sea bream con lenticchie, riso in due varianti e pane tandori. Stavolta calice di un corposo bianco sud africano.

Come dessert Samosa ( frittella ripiena di cioccolato) accompagnata da amarene.

Piccola pasticceria.

Insomma una gradevole rivisitazione in chiave nouvelle cousine della gastronomia indiana. Ogni piatto ed i vini di accompagnamento sono stati illustrati da camerieri professionali.

Abbiamo scelto il menu’ tre portate a £ 35 ed i due vini da loro abbinati a £16.

 

The Ritz Restaurant London ( * Michelin)

Ritz Restaurant Sign

Entrati nel prestigioso Hotel al centro di Londra, rimaniamo davvero sorpresi dal maestoso splendore della sala da pranzo. Una receptionist ci consegna il menu’ prescelto e ci accompagna al nostro tavolo.Pur essendo un martedi’, entro breve la sala si riempie fino all’ultimo tavolo. Contiamo nove camerieri in maggioranza italiani. Ordiniamo una bottiglia di rose’ toscano ( Tenuta agricola la Cerretella a Bolgheri a ben 60 £). La alternativa era una coppa di Campagne Gosset a 32 £. Ottimo il pane tostato in fette sottilissime su cui spalmiamo del burro.

I pre-antipasti ( amuse-bousche ovvero divertimento della bocca) sono un omaggio dello chef inglese. Sono costituiti da tre bocconcini: un pasticcino con al centro un uovo di salmone e ripieno di pesce, un rollino croccante di verdurine fresche ed infine due crackers ripieni di crema di formaggio.

Ecco il menu’:

Opto per Jersey Royal’s,  ovvero tre piccole patate su un lettino di verdurine di stagione e, a mo’ di vela, squisita pelle di pollo simile a una composizione di zucchero filato (9).

Quindi Navarin  d’agnello su letto di verdure di stagione: un trionfo primaverile (10).

Infine un souffle di cioccolato con a fianco una vaschetta di crema Chantilly ( 8).

In chiusura piccola pasticceria ( mango, cioccolato e creme varie) (8).

Sevizio eccellente. Sia il sommelier che gli altri camerieri passano incessantemente tra i tavoli, assicurando un perfetto lavoro di squadra.

 

Una spigola da urlo

Brasserie La Fontaine uno dei ristoranti presso il Royal Automotive Club a 40′ circa dal centro di Londra.

Inizialmente di portano dell’ottimo pane ( probabilmente fatto in casa)che gustiamo con del burro, insaporito con aggiunta di aglio e olio d’oliva. Calice di ottimo rose’ della Loira. Quindi un trancio di spigola su un letto di verdurine asiatiche. Il pesce e’ freschissimo ed e’ gradevole la croccante pelle, che in genere non mangio.Per finire un vasetto con crema al limone molto buonio. Servizio accurato ed efficiente ed ottimo rapporto qualita’ prezzo.

Locanda i due Orsi

Sono ritornato dopo qualche tempo e devo dire che ne e’ valsa davvero la pena.  Il locale e stato rinnovato ed i tavoli sono molto vicini. Buon servizio da parte di una cameriera dedicata alla nostra zona. Optiamo per una bottiglia di buon prosecco. Molto buoni gli spaghetti alle vongole veraci e il fritto misto calamari e gamberi. Provo un pezzetto di torta della nonna:una crostata con ripieno di crema pasticciera, Concludo con un lemoncello, offerto ghiacciato. Conto intorno ai 30 euro.

Antica Focacceria San Francesco

City Life City street food Milano

Il locale propone lo stesso arredamento dell’omonimo  ristorante storico a Palermo, aperto nel 1834. Iniziamo con lo Schiticchio Vucciaria ( una porzione per due) composta da pannelle, cazzilli di patate, crocche- di latte, sfinciuni. arancinetta e focaccia schietta. Vino Grillo ben fresco e finalmente servito in un contenitore di argento. Ottima la pasta e sarde con pane grattuggiato in cima. quindi abbiamo assaggiato un involtino di melanzane davvero gradevole e divisa stavolta una porzione in tre. Quindi assaggio di un cannolo alla palermitana, trancio di cassata siciliana e torta 7 veli ( 7 differenti strati di cioccolato). Servizio attento ed efficiente. Infine un passito di Pantelleria. Conto intorno ai 30 €.

 

 

Una fiorentina notevole

Antica Trattoria del Borgo San Giuliano Milanese

Ordiniamo una fiorentina per quattro persone. Ci viene servita su una piastra bollente tagliata in pezzi abbastanza grossi. La carne e’ molto tenera e proviene da bovini piemontesi. Porzioni abbondanti tanto da non riuscire a mangiarla tutta. Accompagnamo la costata con una bottiglia di Lagrein Kossler. Contorni di patate e verdure gligliate. Molto buono anche il tiramisu’e la panna cotta alla menta. Buon servizio. Conto pari a 30 € a persona.

Il ristorante fa parte delle attivita’ della cooperativa alle Cascine che si occupa  in Lombardia e Sardegna di allevamenti, salumifici,caseifici e pasticceria.

Il fondatore Don Chino Pezzoli mira al reinserimento nella societa’ di tossicodipendenti.stranieri, senzatetto, carcerati e minofri in difficolta’.

 

 

Ultimate Fish & Chips

Molto vicino ad Oxford str,, questo pub del XVIII secolo. Atmosfera tipica. In un baleno si riempie completamente. Ordiniamo al banco fish and chips e due half pint (calice piccolo) di birra alla spina. Ottimo il fish e calde le chips. Molto buona la birra. Come dessert ho adocchiato una torta di mele con crema alla vaniglia, dato che pero’ sono sazio rimando alla prossima volta.

Un raffinato ristorante giapponese

Dopo attenta valutazione,scegliamo il menu’. a 35 £. Lo accompagnamo con una bottiglietta di Sake. Inizialmente ci portano una zuppetta bianca con alghe (Misoshiru) , davvero buona. Quindi una squisita tartara di tonno con tofu, servita in una ciotolina quadrata, .A seguire sushi freschissimo.Quindi una tempura, completamente senza sale, alquanto pesante.Infine dessert (Mizumono) composto da una tortina al cioccolato con a fianco una pallina di gelato al riso, accompagnato da un calice di disceto prosecco. Ottimo e attento servizio da parte di vari camerieri

Ristorante tipico con stube in legno.

Sport Hotel Spoegler Langemoos 21 – 39054 Renon ( Bolzano)

Antipasto di salumi, inoltre accesso ad un buffet.

Spaghetti dello chef, saltati in padella (aggiunta di peperoncino) gradevoli ed a richiesta possibile anche il bis.

Scaloppa al vino bianco ” Terlano” con patate al prezzemolo.

Macedonia di frutta fresca.

Vino rosso della casa.

Caffè e grappa. Quest’ultima fatta direttamente da loro era davvero ottima.

Ne ho comprato un litro e 1/2 a 21 €.

Servizio cordiale ed efficiente.